Authors

Pages

Posts

News

Creazione sito web – sconto

Creazione sito web in offerta

Si tratta di un sito internet di base, per presentare la vostra azienda, la struttura di tale sito sarà comunque modulare, quindi espandibile con servizi di ogni genere.

Sconto creazione sito web: offerta speciale

Offerta creazione sito web

Scadenza: offerta scaduta

Quantità rimanenti: 0

Offerta valida sui nuovi lavori, non è possibile applicarla ai lavori in corso.

650 € Esclusa IVA , costi annuali di hosting e mantenimento sito inclusi per il primo anno.

Affidati alla web agency PointNet

Descrizione promozione

Creazione di un sito professionale di presentazione aziendale, con la seguente struttura:

  • Home page: composta da descrizioni, immagini e uno slideshow di immagini in testata.
  • Chi siamo: immagini e descrizioni al fine di presentarvi ai vostri utenti.
  • Servizi: descrizione dei servizi offerti.
  • Prodotti: descrizione della tipologia di prodotti offerti.
  • Dove Siamo / Contatti: contatti, orari, indicazioni stradali e mappa della vostra sede.
  • Area dedicata ad eventuali messaggi sull` operatività dell` azienda nel periodo de corona-virus, con indicazione degli orari, dei servizi attivi o informazioni di vario genere.

In tutte le pagine sarà presente un` area footer ( piede di pagina ) in cui compariranno indirizzo, contatti, partita IVA, links alla privacy policy, eventuale cookie policy ecc.

Le pagine Servizi e Prodotti sono intese come una presentazione generale: saranno composte da testo, qualche immagine ed i marchi più importanti trattati, è possibile comunque aggiungere un vero e proprio catalogo con i prodotti e servizi specifici su specifica richiesta.

Cosa è incluso nell` offerta?

  • Creazione di un sito di dimostrazione su cui potrete seguire il lavoro quotidianamente.
  • Installazione e configurazione di un C.M.S. ( generalmente Drupal o WordPress) in lingua italiana. Per maggiori informazioni: siti internet dinamici C.M.S.
  • Personalizzazione tema grafico, in modo da ottenere un design adeguato alla tipologia di attività e settore interessati.
  • Ottimizzazione per i dispositivi mobile, per maggiori informazioni consultare: Creazione siti web ottimizzati per i dispositivi mobile, responsive layout..
  • Creazione struttura sito: Home – Chi siamo – Sevizi / Prodotti – Dove siamo / Contatti per un totale di circa 6 pagine con contenuti e foto forniti da voi.
  • Inserimento dei contenuti e dei media, formattazione ed ottimizzazione di base per i motori di ricerca.
  • Installazione e configurazione cookie policy / privacy policy con inserimento dei contenuti / testi o codici forniti da voi o dal provider scelto.
  • Se presente un certificato SSL il sito verrà configurato in modo da sfruttare in pieno la connessione protetta.
  • Ottimizzazioni per i motori di ricerca.
  • Ottimizzazione prestazioni del sito.
  • Migrazione del sito internet dal server di demo all` hosting provider.
  • Abbonamento annuale per eseguire gli aggiornamenti bug / sicurezza sul vostro futuro sito WordPress o Drupal – primo anno incluso nel prezzo.

Finalità dell` offerta:

la finalità è offrirvi un sito internet professionale ad un prezzo competitivo e con un design personalizzato, nella speranza di instaurare un rapporto duraturo nel tempo, il sito potrà essere espanso con nuovi servizi e funzionalità in ogni momento, per cui è un` ottima base di partenza . 

La differenza fra un sito low cost ed un sito professionale oltre che nel prezzo sta nella tipologia di servizi offerti e nella qualità del lavoro svolto: il sito internet ed in particolare il design saranno personalizzati, non sarà un semplice copia ed incolla di codice già pronto come avviene con i siti ( tutti uguali ) a basso prezzo; non sarete mai un numero, comunicherete direttamente con me, Alessio Pellegrini,  cercheremo di instaurare un rapporto duraturo di crescita reciproca. Con questa offerta voglio darvi un sito professionale e personalizzato ad un prezzo superiore rispetto ai siti low cost che si trovano in giro, ma inferiore a quello che paghereste senza questa offerta per avere un sito professionale e personalizzato nel design

Per il primo anno è tutto incluso. Allo scadere del contratto dovrete rinnovare il servizio di mantenimento ed aggiornamento del CMS ( a partire da 135 € annui) ed il servizio di mantenimento del nome a dominio ed emails ( a partire da 16 € annui)

Trattandosi di un sito modulare sarà possibile ampliarlo in qualsiasi momento con moduli e servizi di vario genere: potrete aggiungere nuove sezioni, cataloghi, gallerie fotografiche, chat line di supporto, blogs, tradurre il sito in più lingue, carrelli elettronici ecc.

Basta compilare il form di contatto prima della scadenza, nella testata di questa pagina web è presente un conto alla rovescia, una volta arrivato a zero lo sconto non è più attivo. Il numero di offerte è limitato e i coupons potrebbero terminare prima della data di scadenza.

Se non sei riuscito ad aggiudicarti questa offerta puoi comunque iscriverti alla mailing list dedicata cliccando sul seguente link: iscrizione alla mailing list , in questo modo sarai avvisato di futuri sconti ed offerte. Potrai comunque annullare l` iscrizione in qualsiasi momento, le email che riceverai saranno esclusivamente inviate da PointNet e riguarderanno sconti ed offerte sui servizi offerti.

Dopo la compilazione del sottostante form di richiesta sarete contattati entro 24 ore lavorative, verrà presentato un preventivo dettagliato che rispecchierà in tutto e per tutto questa offerta; appena approvato il preventivo viene chiesto un acconto e contemporaneamente cominceranno i lavori, durante queste fasi potremo comunicare per email, Skype, WhatsApp o per telefono, in base alle disposizioni riguardanti il corona virus potremo vederci anche di persona se siete di Lucca.

Potrete seguire costantemente il lavoro su un sito di demo; il saldo finale sarà chiesto alla fine dei lavori, quando il sito di dimostrazione sarà trasferito e messo online definitivamente.

Per maggiori informazioni su come si svolgeranno i lavori sul vostro nuovo sito web consultare: fasi creazione sito internet

Creazione siti web ottimizzati per i dispositivi mobile, responsive layout.

Assicurati che il tuo sito Internet sia ottimizzato per il crescente numero di utenti mobile! Se la tua pagina web vista con un iPhone, un telefono Android o un tablet risulta poco navigabile, PointNet ti può aiutare! Il sito web si adatterà  automaticamente alla risoluzione di ogni dispositivo, dai grandi monitor dei desktop fino a piccoli schermi di un cellulare, il tutto ad un costo inferiore rispetto alla creazione di un’ applicazione mobile apposita da affiancare ad un sito internet.

Creazione sito web ottimizzato per smartphone

PointNet può creare siti web che si adattano automaticamente ai dispositivi mobile.

I tablets e gli smartphones rappresentano una categoria di apparecchi sempre più utilizzati per navigare su internet, questa categoria di dispositivi ha ormai raggiunto un grado di sviluppo e diffusione tale da renderla estremamente competitiva nei confronti dei PC ( personal computers ), nel prossimo futuro sempre più utenti del web rimpiazzeranno completamente il loro vecchio desktop o portatile preferendo la comodità dei più moderni smartphones o tablets, sempre più leggeri, potenti ed utilizzabili in mobilità.  

In questa ottica avere un sito web ottimizzato per i dispositivi mobili diventa essenziale anche ai fini SEO ( ottimizzazione per i motori di ricerca): è logico aspettarsi che la ricerca mobile possa superare la ricerca desktop e nel prossimo futuro  i siti che non sono ottimizzati verranno sempre più tagliati fuori dai motori di ricerca stessi in quanto non in grado di offrire una` esperienza ottimale.

Responsive web design

Il web design di tipo responsive è la soluzione più adottata per avvantaggiarsi del fatto che un sito può essere visitato da Pc con schermi grandi, notebook con schermi medi, tablet e smartphone di ogni genere con risoluzioni che variano da poche centinaia di pixel fino ai moderni monitors ad alta risoluzione: un sito responsive risponderà automaticamente in base alle dimensioni ed orientamento dello schermo qualsiasi sia il dispositivo utilizzato, ciò elimina la necessità di una fase di progettazione e sviluppo diversa per ogni nuovo gadget sul mercato rendendo lo la realizzazione del progetto più veloce ed economica, la medesima cosa vale per il mantenimento che sarà più snello ed economico in quanto si tratterà di sviluppare e mantenere un singolo progetto invece di dover ad esempio realizzare un` applicazione per Android, una per iPhone/iOS ed un sito per i desktop.

Perché scegliere un design di tipo responsive?

Estremamente flessibile

Con una sola applicazione sarete raggiungibili da qualsiasi dispositivo, senza dover mantenere un` applicazione per Android, una per iOS ed un sito internet.

Esperienza utente eccellente con qualsiasi dispositivo

Gli utenti  potranno cercarvi su un motore di ricerca e vedere direttamente il vostro sito senza dover scaricare o installare applicazioni.

Conveniente

Risparmia tempo e denaro per lo sviluppo di apps mobile, risparmia tempo e denaro per il mantenimento del tuo progetto.

È raccomandato da Google

Developers.google.comg responsive design

Content management system – CMS Lucca, Toscana.

Cosa sono i CMS? – Introduzione e cenni storici.

L’acronimo CMS, derivante da content management system, significa alla lettera sistema di gestione contenuti.

I CMS sono nati grazie ad organizzazioni che trattavano grandi quantitativi di documenti e necessitavano di un sistema flessibile per gestire una grossa mole di dati e pubblicazioni, grazie a questi software è nato un vero approccio sistematizzato alla gestione dei contenuti. Nonostante siano nati e concepiti per usi privati, con il passare del tempo furono gradualmente resi pubblici e costituirono le basi dei moderni CMS, evolvendosi sempre di più come strumenti orientati al web: si sono quindi specializzati nella gestione di portali, community online, gestione documenti, immagini, multimedia, sistemi di e-commerce ecc divenendo gradualmente strumenti molto diffusi e flessibili.

Vista la grande diffusione e specializzazione dei CMS in ambito web, attualmente si parla anche di WCMS ovvero web content management system, si tratta spesso di strumenti che nonostante possano essere utilizzati anche per intranet ed extranet, sono comunque sviluppati ed ideati per un utilizzo rivolto al web ed i siti internet.

Perché utilizzare un CMS?

  • Realizzare e gestire un sito dinamico (qualsiasi dimensione)
    Un CMS rende un sito dinamico sotto molti aspetti: riassumendo possiamo riferirci a contenutistruttura e utenza. Riguardo la prima voce è abbastanza facile intuire che i contenuti possano essere aggiornati costantemente ed in maniera intuitiva, ma è anche abbastanza facile aggiornare la struttura stessa del sito, aggiungendo o togliendo funzionalità, come forums, chats, guetbooks, gallerie fotografiche, shops, e commerce ecc. Quando si parla di dinamicità in riferimento a un CMS si pensa anche al fatto che gli utenti di un CMS possano avere un ruolo attivo: potranno partecipare alla vita del sito, potranno interagire fra loro e i gestori, potranno inserire loro stessi articoli, downloads, multimedia e sentirsi quindi parte di una comunità, non dei semplici visitatori. In base a come si registra sul sito ed in base a come vengono impostati i permessi, l’utenza può avere accesso a differenti sezioni/moduli ed in questo caso il sito stesso si modifica a seconda della tipologia di utenti (consultare “Permessi – utenti / gruppi“). Queste caratteristiche in alcuni casi riescono a fidelizzare l’utenza in cerca di novità supporto e dinamicità, in altri casi possono confondere: è quindi importante fare un’ attenta analisi del futuro sito, in modo da avere una struttura adeguata agli utenti a agli obiettivi che vogliamo ottenere.
  • Sempre al passo con i tempi.
    Dietro a un CMS come ad esempio Drupal, ci sono anni di evoluzione, professionisti di ogni settore e decine di migliaia di utenti che variano dal privato alla web agency, fino ad arrivare a grandi istituzioni comunali/statali ed universitarie; l’interazione di questa enorme comunità fa si che il prodotto finale sia ampiamente testato e rifinito in ogni particolare, ma soprattutto fa si che il software possa crescere ed adeguarsi nel tempo alle differenti esigenze della comunità che si viene a creare attorno ad un progetto OpenSource.
  • Possibilità di amministrare i contenuti senza competenze specifiche (html, php, MySQL, javascript, design ecc)
    Non sapete cosa sia il php? Non conoscete l’HTML o CSS? La parola javascript non vi dice molto? Bene, un CMS permetterà di amministrare i vostri contenuti, di interagire con i vostri utenti e dipendenti senza la necessità di avere competenze specifiche, ogni modulo è pensato per essere amministrato in maniera semplice ed intuitiva tramite un pannello di amministrazione studiato appositamente per essere ergonomico e fruibile. Agli aspetti tecnici, come installazione, configurazione e personalizzazione penserà PointNet, voi potrete semplicemente dedicarvi all’amministrazione del vostro sito .
  • Permessi – utenti / gruppi.
    Tramite i più recenti CMS, che adottano un sofisticato sistema di permessi, è possibile organizzare e suddividere il lavoro: in teoria ogni modulo può essere personalizzato in maniera da suddividere il lavoro di chi si occupa del sito e suddividere i contenuti del sito tra determinate tipologie/gruppi di visitatori. Per sintetizzare è possibile stabilire chi e in che modo avrà accesso ai contenuti e strumenti di amministrazione disponibili sul sito, ad esempio si può impostare un gruppo utenti con la possibilità di intervenire solo sulle news e allo stesso tempo avere un gruppo che si occupa esclusivamente delle immagini e video, ognuno potrà inserire, togliere, revisionare ed in generale amministrare l’area di sua competenza.
  • Per aziende grandi / piccole e privati.
    I CMS, essendo modulari e personalizzabili, possono essere utilizzati in molti ambiti e da qualsiasi utente: in base alle richieste un CMS può essere personalizzato in modo da essere un un blog, una rivista online, un sito di e-commerce, una galleria fotografica ecc; si capisce quindi come un CMS possa essere utilizzato sia da un privato che vuole un blog o una piccola azienda, come anche da una azienda con richieste specifiche.
  • Personalizzazione codice (open source)
    Molti CMS oltre ad essere personalizzabili grazie a un vasto parco moduli aggiuntivi, sono anche opensource: questo significa che la personalizzazione può spingersi oltre, in quanto non solo si può installare un nuovo modulo specifico, ma si possono fare modifiche al codice del CMS e dei moduli stessi, in quanto open source ( codice aperto e non criptato ); in questo modo se le funzionalità standard non sono sufficenti è possibile lavorare sul codice e realizzare un lavoro su misura.

    Il CMS MAXdev e Drupal sono open source ed hanno una licenza di tipo GNU General Public License, version 2 o successiva  che garantisce la possibilità di apportare modifiche al codice.
     

Cose da tenere presenti

  • Manutenzione ed upgrade.
    Come ogni software, anche un CMS necessita di manutenzione e aggiornamenti, ogni volta che si ha a che fare con del codice bisogna pensare che nel tempo ci saranno migliorie, bugfix e veri e propri passaggi di versione per rendere il prodotto sicuro e al passo con i tempi.
  • Backup.
    E’ buona norma avere sempre dei backup del proprio CMS: in genere il backup viene fatto a cadenza regolare e ogni volta che si aggiorna il sito. Se il fornitore di hosting prevede un backup automatizzato è comunque raccomandato avere delle copie proprie sempre aggiornate: personalmente suggerisco di avere almeno tre copie di backup aggiornate e su server/dispositivi di memoria differenti.
  • Richieste server.
    Un CMS a seconda della complessità, del numero di utenti e visitatori, potrà richiedere un servizio di hosting di base fino addirittura uno o più server dedicati. E’ importante capire fin dall’ inizio che non può essere usato un qualsiasi fornitore di hosting, ci sono sempre e comunque delle richieste minime che devono essere garantite.
  • Attento studio della struttura.
    Le potenzialità che offre un CMS possono essere infinite, è per questo che alcuni web master tendono ad eccedere: succede spesso di vedere siti con forums, guestbooks, chatlines, gallerie fotografiche, helpdesk ecc; visitandoli ci si rende conto fin da subito che parte di quei moduli non sono adeguati per la tipologia di sito che li utilizza, l’impressione è che ci sia stata un’ errata progettazione o addirittura che semplicemente siano stati installati tutti i moduli possibili, senza pensare se servono, se saranno utilizzati e come. In questi casi si ottiene l’effetto opposto, l’utente è spaesato, non sa come sfruttare il sito e in questi casi succede di vedere delle sezioni vuote e poco curate: immaginate ad esempio un forum vuoto, con pochi posts in un sito in cui un forum non serve, di sicuro l’utente che lo visita penserà ad un’ attività di poco successo, con pochi utenti o che crea poco interesse.

    In definitiva voglio semplicemente sottolineare che l’uso di un CMS comporta un’ attenta analisi della tipologia di sito internet che andremo a fare, comporta uno studio di settore e una previsione degli utenti che lo andranno a visitare, in base a questa analisi nasce la struttura del CMS.

CMS: Content Management System

 
Cenni MAXDev, Drupal, PointNet

PointNet si avvale da anni dei più recenti software in ambito CMS, ha seguito con interesse lo sviluppo di PostNuke, Evolution ed ha partecipato allo sviluppo del progetto MAXdev fin dalla sua nascita, inizialmente realizzando traduzioni e fornendo supporto sui forums, in seguito entrando a far parte dello staff in veste di designer ufficiale e sponsor, occupandosi in larga misura dello sviluppo di temi grafici e di templates per i vari moduli utilizzati da MAXdev ed in alcuni casi finanziando lo sviluppo, come è avvenuto di recente per il supporto a php 5.3.

Fin dalla nascita il CMS MAXdev è stato adottato da PointNet per realizzare i propri progetti ed i siti internet dei propri clienti, contando sull’ esperienza acquisita e sui contatti strinti con programmatori, designers, traduttori e web agencies che nel corso degli anni sono entrati a fare parte dello staff di MAXdev.

Recentemente lo staff di MAXdev ha aperto il supporto ad altri CMS, in particolar modo dedicandosi anche al noto Drupal e al progetto ecommerce Prestashop.

Perché è fondamentale fare gli aggiornamenti del proprio sito web (CMS)?

I più recenti e moderni siti  (CMS ) necessitano di aggiornamenti di sicurezza, bugfixes ed upgrades.

Alla base dei più recenti siti internet ed e-commerce ci sono software ( CMS ) molto complessi quali ad esempio quali Drupal, WordPress, Joomla, Prestashop o Magento. Un sito realizzato con questi software è un sistema sofisticato che per funzionare ha bisogno di manutenzione, infatti vengono rilasciati regolarmente aggiornamenti per correggere bugs, introdurre miglioramenti o nuove funzioni ed occasionalmente correggere vulnerabilità più o meno critiche.

Ogni tot anni vengono rilasciati dei veri e propri upgrades che servono a rendere il software innovativo, competitivo e mantenerlo al passo con i tempi.

Un piano di aggiornamento per il vostro sito internet fa risparmiare soldi e vi tiene al passo coi tempi.

Aggiornare il proprio sito web in maniera continuativa non solo significa mantenerlo sicuro, attuale e competitivo, ma al contrario di quello che si può pensare fa risparmiare soldi: infatti chi non fa gli aggiornamenti si ritroverà ben presto con un sito compromesso o semplicemente obsoleto, in alcuni casi il sito smetterà di funzionare in quanto tutte le tecnologie “attorno” al sito progrediscono inesorabilmente e non sempre le novità introdotte sono compatibili con un software trascurato per anni .

Fare manutenzione sul proprio sito si rivela una strategia vincente e meno costosa, infatti ripristinare un sito compromesso o obsoleto non sempre è facile o possibile, in alcuni casi l` unica opzione è rifarlo da zero o quasi.

Chi tralascia gli aggiornamenti di sicurezza viene compromesso indifferentemente che il sito sia un bersaglio importante o secondario.

Un grosso equivoco che spesso si viene a creare è che “essendo il sito non troppo importante e conosciuto non è necessario fare aggiornamenti, tanto meno di sicurezza, in quanto un hacker non avrebbe interesse a perdere tempo con un obiettivo secondario”. Niente di più sbagliato, infatti ci sono veri e propri software che scansionano la rete e sono in grado di sfruttare le vulnerabilità note in maniera automatica, le finalità non sempre sono eclatanti o visibili, spesso il sito viene compromesso per diffondere virus e malware o semplicemente viene sfruttato per rubare le risorse del server, più che mirare al grande bersaglio eclatante si rilevano sempre più  attacchi automatizzati ed indiscriminati atti ad ottenere risultati in termini di quantità: capirete che chi non fa aggiornamenti pensando che solo i grandi siti siano presi di mira sarà il bersaglio ideale.

Diffidate di chi non propone un piano di aggiornamento per il vostro sito.

Oltre al preventivo per realizzare il sito generalmente viene presentata una stima di quelle che sono le spese annuali di mantenimento ed aggiornamento del CMS, con un particolare riguardo ad i vari aggiornamenti di sicurezza. Sempre in fase di preventivo si menziona che oltre agli aggiornamenti regolari ogni tot anni ci potrebbero essere degli upgrades da definire con un preventivo a se stante: per upgrades intendiamo dei veri passaggi di versione, come ad esempio quando passate da Windows 8 a Windows 10 sul vostro PC; questi upgrades comportano spese e lavoro extra e servono a mantenere il vostro sito al passo con i tempi.

Diffidate di chi non menziona gli aggiornamenti, probabilmente non c`è  interesse a stabilire un rapporto che vada oltre alla realizzazione del sito.

Quanto costa tenere aggiornato il proprio sito internet?

I costi di aggiornamento e manutenzione per un sito dipendono:

  • Dal tipo di CMS scelto: ad esempio con WordPress in alcune situazioni si può optare per un piano di aggiornamento semi automatico risparmiando qualcosa, in altri casi CMS tipo Drupal scoraggiano  soluzioni automatiche, alla base di questa scelta ci sta il fatto che senza una supervisione umana se qualcosa va storto ( e vi assicuro che ogni tanto succede succede ) non c`è nessuno che interviene.
  • Dalla complessità del sito.
  • Dalla presenza o meno di dati sensibili.
  • Se il fornitore di hosting mette a disposizione strumenti che facilitano il lavoro.

Per la maggior parte dei siti di presentazione aziendale si parte da 90 € annui e non si va oltre i 350 € annui, vengono comunque proposti piani personalizzati in base alle esigenze del progetto, ma il fulcro del discorso è che i benefici ripagano ampiamente la spesa.

PointNet aggiorna regolarmente i siti dei propri clienti, oltre al sito vengono aggiornati i temi ed i plugin installati.

Se necessario PointNet propone eventuali upgrade che sono dei veri e propri passaggi di versione.

>